CENTO (FE) FATTURAZIONE ELETTRONICA, LO STUDIO FAVA PROMUOVE DIBATTITO: PUBBLICO NUMEROSO

 

pubblico numeroso proveniente da Padova, Modena, Carpi, Verona e natuiralmente Cento e Provincia

FATTURAZIONE ELETTRONICA: SIAMO PRONTI? ORA SI’, DOPO L’INCONTRO ORGANIZZATO DALLO STUDIO FAVA COMMERCIALISTI E AVVOCATI..

Il Dott. Paolo Fava ha ricordato come la scadenza del 1 gennaio 2019 sia alle porte e diffcilmente ci potranno essere delle proroghe

CENTO 23/10/18 – (DI MARCO RABBONI PER TC100WEBTV) Evento a cui hanno aderito e partecipato diverse realtà, piccole, medie e grandi aziende, artigiani, professionisti ed imprenditori non solo del nostro territorio ma provenienti anche da fuori Regione (nel gremito Auditorium della sede Cmv di Via Malamini si sono registrate presenze provenienti da Padova, Modena, Carpi, Verona). Ciò a testimoniare la grande preoccupazione che si percepisce dai soggetti che, entro la prossima scadenza del 1 Gennaio 2019, dovranno organizzarsi con la fatturazione elettronica. Lo Studio Fava, presieduto dal Dott. Paolo Fava, al fine di fornire una puntuale informazione alla propria clientela (e non solo) ha organizzato l’evento aperto al pubblico, invitando a relazionare sull’argomento il Dott. Luca Signorini, titolare dello Studio Signorini & Partenrs di Verona, esperto in materia, che per un paio d’ore ha carpito l’attenzione del numeroso pubblico intervenuto, fornendo con chiarezza e professionalità le essenziali e determinanti informazioni del caso.Pubblichiamo, dunque, la nostra esclusiva intervista a due con il Dott. Paolo Fava e il Dott. Luca Signorini che sintetizzano i punti chiave della normativa.  Dato il forte interesse manifestato sull’argomento, l’intervento sarà a breve disponibile sul sito web dello Studio Fava www.studiofava.eu

nella nostra esclusiva intervista a due Fava e Signorini hanno evidenziato, come: inzialmente la fatturazione elettronica potrebbe essere una seccatura ma, nel medio termine una opportunità per le aziende!

Condividi questo articolo

Post Comment