CENTO (FE) – LA FIERA DI CENTO ARRIVATA ALLA 4233ESIMA EDIZIONE SI PRESENTA CON NUMERI IN CRESCITA, SICUREZZA AL PRIMO POSTO E TANTE AMBIZIONI PER IL FUTURO !

VIDEO SERVIZIO A CURA DI MARCO RABBONI PER “TC100WEBTV” on line “TACCUINOCENTESE.IT”

l’obbiettivo è chiaro con l’aiuto del meteo si vuole arrivare alle 100mila presenze e come sottolinea alberto tura de”L’ACCENTO” la fiera crea un indotto importante …

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

– CENTO 0’5/0’9/17 – TOLTI I VELI SULLA 433ª EDIZIONE DELLA FIERA DI CENTO
‘Obiettivo Centomila’. È il traguardo che si propone la 433ª edizione della Fiera Campionaria di Cento, promossa da Comune, Ente Territorio e Pro Loco, con L’Accento Promotion a fare da partner tecnico: dal 6 al 10 settembre nel centro cittadino, con inaugurazione mercoledì alle 19. «La Fiera è certo l’evento di maggior rilievo del Settembre Centese – ha affermato Daniele Rubino, presidente della Pro Loco, nel corso della presentazione lunedì 4 settembre -, sia dal punto di vista storico sia sotto il profilo dell’importante impatto per la vita della città, sulla cui vitalità ha effetti molto positivi». «Si tratta di un evento clou – ha confermato il vicesindaco Simone Maccaferri -, rispetto al quale l’input dell’amministrazione, dopo un primo anno di ritorno in centro storico, è stato quello di proseguire in un percorso di ampliamento. Di qui gli stand istituzionali in via Provenzali, creando una continuità con l’area dei Bagni pubblici e via Cremonino. Avremo come ospiti nomi importanti e tante iniziative a testimoniare la voglia di partecipare delle realtà locali. Come sono incrementati gli stand espositivi così auspichiamo che prosegua il trend di crescita dei visitatori». I numeri vanno peraltro già in questa direzione con un segno più davanti alle voci ‘aree coperte’, 128, e ‘aree scoperte’: in progressione continua dopo la flessione post sisma. «Ciò che connota la Fiera – ha rilevato Alberto Tura, amministratore delegato dell’Accento Promotion – è proprio la tipologia ‘qualificata’ di espositori caratterizzata dai gazebo, capace peraltro di alimentare l’indotto locale, anche attraverso il soggiorno in loco». Importante dunque il ruolo del mondo del commercio, per il 40% del territorio, in una Fiera che proporne numerosissimi momenti di spettacolo, con i due palchi, in piazza Guercino e in piazza della Rocca, e il terzo punto spettacoli di via Cremonino. Vi si alterneranno mercoledì Valerio Scanu, giovedì Katia Ricciarelli, venerdì Matthew Lee, sabato Paolo Hendel e domenica il concorso musicale Clara Festival. A ciò si aggiunga un fiorire di iniziative, decine e decine, che coinvolgeranno il mondo associativo centese e daranno prova dello spirito d’iniziativa delle realtà locali. La 433ª Fiera di Cento sarà peraltro la prima manifestazione a svolgersi in ossequio alle nuove stringenti normative sulla sicurezza, che prevedono molti presidi, dalle barriere stradali ai messaggi fonici a indicazione delle vie di fuga sino al divieto di bottiglie nell’area fieristica. Un solido Piano di emergenza e sicurezza è stato approntato dagli organizzatori, in collaborazione con le forze dell’ordine e i volontari, per garantire la sicurezza.

il vice sindaco simone maccaferri:  da questa edizione il centro storico è maggiormente coinvolto e edizione dopo edizione la fiera assume contorni importanti su cui l’amministrazione comunale punta per la promozione del territorio
daniele rubino presidente proloco la sicurezza fattore importante con la circolare gabrielli..

 

Condividi questo articolo

Post Comment