POLONIA- AGLI WORLD GAMES DI JU-JITSU VALLIERI E PAGANINI CONQUISTANO L’ULTIMO TASSELLO PER ESSERE NELLA STORIA !

VIDEO SERVIZIO A CURA DI MARCO RABBONO PER “TC100WEBTV” ON LINE “TACCUINOCENT4ESE.IT  

 
 
 
WROCLAW (Polonia) – 28/07/17 (DI MARCO RABBONI)  Immensa soddisfazione per il C.S.R. Ju Jitsu ITALIA nella FINALE DEL 28 LUGLIO 2017  agli World Games, in corso a Wroclaw in Polonia. La consolidata coppia formata dai Maestri Michele Vallieri e Sara Paganini come vediamo sul tatatami polacco ha vinto la medaglia d’oro trionfando nella specialità Duo System. I nostri ragazzi hanno sconfitto la Germania con il punteggio di 101 a 94,5 dopo essersi conquistati la finale negli scontri vinti contro Svizzera, Uruguay e ancora la Germania. Il successo ha un sapore particolare, essendo gli World Games l’unico trofeo che mancava nella loro giù nutrita bacheca di coppe e trofei. Dopo la medaglia d’argento vinta in Colombia quattro anni fa Vallieri e Paganini, che insegnano Ju Jitsu a Pieve di Cento e Finale Emilia con il C.S.R. Ju Jitsu Shinsen, si sono aggiudicati il gradino più alto del podio della competizione intercontinentale a cui solo le migliori sei eccellenze del mondo per ogni categoria possono partecipare, dopo aver fatto medaglia nelle più importanti competizioni mondiali. La gioia più grande per il loro Maestro, Piero Rovigatti, che è giunto in Polonia per sostenere i propri ragazzi che hanno regalato il successo più importante alla nostra Nazione. POSTILLA: nella fotografia, Paolo Palma (Direttore Tecnico Team Italia), Michele Vallieri, Igor Lanzoni (Presidente Comitato Ju Jitsu Italia), Sara Paganini, il Maestro Piero Rovigatti.
DA SX FOTO: Paolo Palma (Direttore Tecnico Team Italia), Michele Vallieri, Igor Lanzoni (Presidente Comitato Ju Jitsu Italia), Sara Paganini, il Maestro Piero Rovigatti.

Condividi questo articolo

Post Comment