LECCO – PER BALTUR ULTIMA DEL CAMPIONATO REGOLARE ..POI PLAY OFF A TUTTA “RANDA …”!

SEBASTIAN VICO ( Foto di Fabio Pozzati )

CENTO 21/04/18 – (DI MICHELE MANNI) La Baltur chiude la stagione regolare sul campo di Lecco dove, alle ore 18 di domenica, affronterà la formazione locale al “Bione”. I bianco/rossi, pur reduci dall’ennesima settimana caratterizzata da problemi di varia natura che a turno hanno costretto ai box Pasqualin, Vico, Rizzitiello e Benfatto tra gli altri, si apprestano a partire per la Lombardia con l’obiettivo di presentarsi ai play-off vincendo e chiudendo a quota 52 punti in classifica, un traguardo a cui soltanto Cento e San Severo possono ambire, date le sconfitte rimediate da Omegna e Palestrina nell’ultimo turno di campionato. Per fare ciò dovrà però misurarsi con la squadra allenata da Massimo Meneguzzo, navigato tecnico milanese al quarto anno consecutivo sulla panchina del club lombardo. Quinta forza del girone, quella lecchese è una squadra che in casa si è aggiudicata dodici dei quattordici incontri sin qui disputati. Principali terminali di Lecco sono il centro Balanzoni (18 punti e 7 rimbalzi in 31’), l’ala Cacace (oltre 11 punti e 5 rimbalzi in 27’) e la guardia Fabi (10.6 punti in 26’). Al primo turno di play-off la Baltur potrebbe trovare Borgosesia, Cecina, Empoli, Pavia o San Giorgio su Legnano. Ipotizzando il possibile successo di Borgosesia su Livorno (il bilancio stagionale dei labronici è di 0 vittorie e 29 sconfitte) e quello di Pavia a Oleggio (i primi devono assolutamente vincere per accedere ai play-off mentre i secondi si giocheranno la permanenza in categoria con Moncalieri in una serie al meglio delle tre gare), il numero di combinazioni possibili scenderebbe a quattro e determinanti sarebbero i risultati provenienti da Milano, dove i locali ospitano Cecina, e San Giorgio su Legnano, dove è in programma lo scontro diretto tra i padroni di casa ed Empoli. Detto ciò, Cento affronterebbe dunque Borgosesia (in caso di vittoria di Cecina ed Empoli), Cecina (in caso di vittoria di Milano e San Giorgio su Legnano), Pavia (in caso di vittoria di Empoli e Milano) o San Giorgio su Legnano (in caso di vittoria di Cecina e San Giorgio su Legnano). I destini di Cento e Lecco potrebbero nuovamente incrociarsi al secondo turno, poiché i blu/celeste occupano attualmente la quinta piazza in graduatoria ma potrebbero guadagnare una posizione, in caso di vittoria e contemporanea sconfitta di Vicenza con Palermo, così come perderne una, in caso di sconfitta e contemporanea vittoria di Faenza con Crema. Arbitreranno la gara, Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO) e Matteo Roiaz di Muggia (TS).

Condividi questo articolo

Post Comment