CENTO (FE) – AL PALAZZETTO DELLO SPORT DI CENTO OGGI PARTITA DI CARTELLO: BALTUR BASKET CENTO vs PALLACANESTRO CREMA VISTA DALLA PENNA DI MANNI !

CARLO CANTONE ( Foto di Fabio Pozzati )

CENTO11/02/18  – (BALTUR CENTO-PALLACANESTRO CREMA VISTA DALLA PENNA DI MANNI!)   Alle ore 19:30 di domenica 11 febbraio, il Pala Ahrcos di Cento ospita il match clou della ventiduesima giornata di campionato: la capolista Baltur affronta infatti la Pallacanestro Crema, formazione che condivide con Piacenza la seconda piazza in classifica, a otto lunghezze dai bianco/rossi. Società che già da alcune stagioni somma ai brillanti risultati ottenuti sul campo, gl’innumerevoli riconoscimenti ottenuti per il suo impegno nel sociale e in particolare nella lotta alla violenza contro le donne, quella cremasca si è sin qui resa protagonista di un encomiabile girone di andata, avendo ottenuto gli stessi punti della più quotata Bakery e avendo mancato la qualificazione alla Coppa Italia soltanto per il risultato negativo nello scontro diretto con Rombaldoni e soci, e di un altrettanto straordinario girone di ritorno, pur condizionato dagli infortuni. Principali terminali della squadra allenata da Stefano Salieri, esperto tecnico originario di Castel San Pietro, sono gli esterni Andrea Dagnello (poco meno di 16 punti a partita in 35’), ex Francavilla, Lecco e Omegna, e Francesco Paolin (oltre 13 punti e 4 assist di media in 32’), ex Borgosesia e Forlì. All’andata la Baltur sbancò il Palazzetto “Cremonesi” per 54-74, sopperendo all’assenza di capitan Benfatto col collettivo e i canestri di Vico (24 punti), Piunti (17), Chiera (14) e D’Alessandro (10). Rispetto a quella gara, Crema non avrà a disposizione la guardia Mattia Molteni, recentemente sottoposto a intervento chirurgico poiché infortunatosi al polso della mano sinistra il 6 gennaio scorso in quel di Bernareggio, ma avrà Tommaso Bianchi, atleta cresciuto a Montecatini ed ex Pistoia, ingaggiato a inizio dicembre per dare ulteriore consistenza alla rotazione degli esterni sul perimetro. Il match di ritorno sarà diretto da Luca Santilli di Recanati (MC) e Marco Vittori di Castorano (AP). Nel frattempo, secondo le prime indiscrezioni, le città di Cervia e Porto San Giorgio si sarebbero candidate per ospitare le “Final Four” in programma per il 9 e 10 giugno.

Condividi questo articolo

Post Comment