CENTO (FE9 – MEMOERIAL CERVI, EMOIZIONI NEL MACTH U13 FEMMINILE: PRIMO ACUTO DI CENTO FRA GLI ESORDINETI!

le squadre di Cento e Medicina assieme dopo la finale fra gli Esordienti

 

CENTO 011/09/17 – (DI KEBVIN SENATORE) Il basket torna a regnare. Nonostante il maltempo abbia cercato di togliere entusiasmo ai giovani cestisti, a Cento si è tornati a vivere un weekend all’insegna della grande passione del pubblico centese. Non solo le prime squadre, bensì anche i giovani si preparano all’inizio delle competizioni e nel weekend della fiera nella città del Guercino hanno fatto i primi passi della stagione 2017/2018 gli Esordienti (classe 2006) e le ragazze under 13, che hanno fatto il loro debutto nel palazzetto centese durante la mattinata di domenica. Il primo trofeo “Cassa di Risparmio di Cento”, nel corso del Memorial Andrea “Teddy” Cervi, ha visto due giornate di pallacanestro appassionanti con squadre desiderose di fare bene. Nel torneo Esordienti, il successo è andato alla squadra di casa del centro Minibasket Massimo Ghelfi, che ha battuto in una partita vera, intensa la Virtus Medicina per 41-26. Grande partenza per i biancorossi che poi sono stati bravi ad amministrare, nonostante i diversi tentativi dei gialloneri di impattare il punteggio. Una finale spettacolare degna del torneo, giunto alla sua terza edizione, che mai aveva visto i centesi primeggiare. Le due finaliste avevano superato nella giornata di sabato la squadra del Basket Village Granarolo e della 4 Torri Ferrara, rispettivamente terzi e quarti. Da rimarcare che, a differenza della giornata di sabato, le finali si sono giocate al Palasport di Cento con una bella cornice di pubblico che ha riempito tribune e gradinate.  OK 1Finale mozzafiato, invece, nella mattinata di domenica. Mentre le nuvole oscuravano il cielo, le ragazze under 13 del Peperoncino Basket e della Polisportiva Masi hanno dato vita ad una sfida estremamente equilibrata e combattuta che è stata decisa da un canestro all’ultimo secondo della compagine di Casalecchio. Un canestro che ha coronato una sfida a tratti spettacolare, in cui nessuna squadra ha mollato, nonostante i continui avvicendamenti nel corso della partita. Come prima volta di una partita di basket femminile i segnali del pubblico e le emozioni sono promettenti con la speranza che nel tempo possa aumentare l’entusiasmo per la pallacanestro fra ragazzi e anche ragazze.Tutte le squadre partecipanti sono state premiate da Patrizia Cervi, sorella di Andrea, ex presidente della Benedetto ’64 e pilastro del movimento centese, tragicamente scomparso tre anni fa, e sono state salutate dal pubblico con un caloroso e meritato applauso. La società ringrazia la Cassa di Risparmio di Cento, tutte le squadre per la disponibilità e l’entusiasmo e rinnova l’appuntamento all’anno prossimo.

le ragazze del Peperoncino Basket e della Polisportiva Masi al termine della partita di basket femminile, evento inedito al Memorial Cervi di Cento. 
Cordiali saluti,

Condividi questo articolo

Post Comment