CENTO (FE) – RESTYLING DEL VELODROMO ‘ARDIZZONI’ IN OCCASIONE DEL MEMORIAL “ARMANDO CONTRI” !

FABRIZIO TOSELLI SINDACO DI CENTO

CENTO (FE) – (DI MARCO RABBONI) Il Velodromo ‘Corrado Ardizzoni’ si rifà il look: sarà pronto in occasione della prossima tre giorni dedicata al ciclismo giovanile e femminile. Da martedì 25 a giovedì 27 luglio, dalle 17.30, l’impianto ospiterà infatti il Memorial Armando Contri per tre serata di spettacolo sportivo, allietato anche dallo stand gastronomico. Due i principali interventi. «È stata approntata – spiega il sindaco Fabrizio Toselli – una passerella sopraelevata per consentire l’attraversamento della pista in sicurezza. Grazie a questa struttura giudici, atleti e staff potranno raggiungere il manto erboso senza contatti con la superficie di gara, dove la presenza di ciclisti e le alte velocità potrebbero determinare dei rischi». Si tratta di una sperimentazione, che potrebbe trovare seguito e che, in prospettiva, consentirebbe di sfruttare anche le zone delle mezzelune esterne al terreno di gioco. «Si è messo mano anche all’impianto di illuminazione, a servizio del velodromo e dello stadio – aggiunge il primo cittadino -. Sono stati sostituti i 22 corpi illuminanti danneggiati dei 36 posizionati sulle quattro torri faro: un ripristino in cui sono stati investiti circa 10mila euro». Si sta lavorando inoltre per incrementare la sicurezza e l’ospitalità anche alle squadre, allestendo un parcheggio per le auto ammiraglie all’interno del velodromo. «Intendiamo impegnarci per valorizzare il nostro velodromo – rimarca Toselli -. Cento possiede infatti una struttura di primordine: importante per storia e tradizione sportiva, punto di riferimento per un ampio territorio, gestito da un gruppo appassionato ed entusiasta, capace e tecnicamente preparato, che coltiva e promuove straordinariamente l’attività ciclistica giovanile».

IL PONTE SOPRAELEVATO PER ATTRAVERSARE LA PISTA IN SICUREZZA

Condividi questo articolo

Post Comment