CENTO (FE) – PARTE L’ATTESO TORNEO DI CARNEVALE DI MNIBASKET ORGANIZZATO DALLA BENEDETTO 1964…TANTE ISCRIZIONI : VEDI NOTA !

la locandina dell’evento

CENTO 01/02/18 – (DI KEVIN SENATORE) Nel pieno del Carnevale, è diventato un appuntamento consueto da non perdere il torneo “Cento Carnevale d’Europa” di basket, giunto alla sua terza edizione e riservato alle categorie Aquilotti (nati 2007-08) e Scoiattoli (2009-10). La kermesse, sponsorizzata da Pingu’s English Cento, è sempre più a raggio nazionale. Comprenderà dodici squadre provenienti da tutta Italia che da venerdì 2 a domenica 4 febbraio si contenderanno la prestigiosa palma. Approderanno a Cento per due giorni pieni di basket e divertimento squadre da piazze lontane, ma molto importanti, come la Pallacanestro Trapani, la Pallacanestro Trieste, la Scuola Basket Reggio Emilia (campione in carica nel torneo Aquilotti), la Vis 2008 Ferrara e le compagini del territorio agguerrite più che mai, capeggiate dai padroni di casa della Benedetto 1964, seguite da società emergenti come Peperoncino Basket Mascarino, Vico Basket Parma, Anzola Basket e Basket Conselve. Saranno 12 le partite in programma per gli Aquilotti (tre per squadra) e 4 per il quadrangolare Scoiattoli e c’è da scommettere che ci saranno battaglie appassionanti, decise sul filo di lana. Prologo venerdì pomeriggio con la prima partita degli Scoiattoli centesi, poi fra il Palasport di Cento e la palestra “D. Pietri” di Decima si giocheranno i due gironi Aquilotti. Domenica mattina sarà il giorno delle finali per entrambe le categorie. A livello emotivo e tecnico, anche quest’anno l’evento promette fuochi d’artificio e grande spettacolo dentro e fuori dal campo. Chiuse le ostilità, infatti, tutti i partecipanti si avvieranno all’interno del Carnevale di Cento, avranno modo di ammirare le splendide creazioni delle compagnie carnevalesche centesi e saranno premiati in piazza Guercino sul palco, accolto da un caloroso pubblico. Tutto l’evento sarà coperto dai canali social della Benedetto 1964. Non ci resta che dirvi di non prendere impegni nel prossimo fine settimana, perché l’entusiasmo dei piccoli mini-atleti vi contagerà.

Condividi questo articolo

Post Comment