BLUKART SAN MINIATO-TRAMEC CENTO Sotto la Lente di Manni !

Stratta di mano tra il Presidente e il nuovo coach: Simpatica al definizione  del Presidente che ha esordito dicenndo ; il grande lupo e il vecchio leone ,,,
Stratta di mano tra il Presidente e il nuovo coach: Simpatica al definizione del Presidente che ha esordito dicenndo ; il grande lupo e il vecchio leone ,,,

Cento – Alle ore 18 di domenica si apre un nuovo capitolo della storia per la Tramec Cento, che al palasport di San Miniato affronta la Blukart allenata dall’ex Montecatini Federico Barsotti, con “Lupo” Giordani alla prima sulla panchina dei biancorossi. Ed è proprio il nuovo tecnico della Tramec, ad introdurre la sfida e raccontare le sue sensazioni, alla vigilia della sfida: «Le mie sensazioni sono assolutamente positive. Veniamo da una settimana di buon lavoro, in cui ho avuto buone risposte alle sollecitazioni che mi confermano la qualità che pensavo e sapevo di avere a disposizione. Naturalmente abbiamo bisogno di una buona prestazione e dei due punti, ma sono molto contento di come la squadra ha affrontato la settimana e siamo pronti per affrontare una squadra atipica, che sta facendo benissimo ed è allenata bene da coach Barsotti.». La Blukart San Miniato è una matricola che l’anno scorso si è guadagnata la promozione chiudendo al

 Il Presidente Sivlio Canelli con la consueta vervè ed energia mostrando doti oratorie innate ha presentato il nuovo coach e lanciato l'operazione simpatia per rafforzare il legame con la città
Il Presidente Sivlio Canelli con la consueta vervè ed energia mostrando doti oratorie innate ha presentato il nuovo coach e lanciato l’operazione simpatia per rafforzare il legame con la città.

primo posto il girone E sia nella prima che nella seconda fase, e che attualmente condivide la quinta posizione in graduatoria con la stessa Cento, Piombino e Rimini. Merito principalmente di un brillante ruolino di marcia casalingo (3 vittorie e una sconfitta contro Piacenza), mentre in trasferta ha sin qui violato soltanto il campo di Torino. In doppia cifra di media per punti a partita viaggiano il playmaker/guardia Francesco Stefanelli, ex Castelfiorentino, e l’ala Roberto Bertolini, ex Cecina. In cabina di regia il titolare è Andrea Zita, nato a Bucarest ma cresciuto tra Firenze e Pistoia, mentre il terzetto sul perimetro è completato dall’esterno argentino Santiago Bruno. In vernice si fanno invece rispettare l’ala Pagni, ex Montecatini, e il centro Rinaldi, fratello del più popolare Tommaso ed ex Santarcangelo. Arbitreranno la gara Daniele Maniero di Venezia (VE) e Andrea Zangrando di Carbonera (TV).

Condividi questo articolo

Post Comment