BENEDETTO 1964 CON L’UNDER 16 CAMPIONE REGIONALE BATTENDO BAKERY PIACENZA 72-71 !

 

CENTO 12/06/17 – (DI KEVIN SENATORE) Una finale come quella vista nella palestra “Alutto” di Bologna meritava un epilogo da film di Hollywood. Forse era il finale più bello che la Benedetto 1964 under 16 potesse vivere dopo tanti sacrifici durante l’anno. Sul parquet felsineo la compagine centese porta a termine un percorso straordinario che consegna al movimento giovanile di Cento un titolo regionale che mancava da tempo immemore. Il successo si è materializzato in un epico finale contro la Bakery Piacenza, avversaria degna in un match di grande passione e tensione in campo e sugli spalti. Principio di partita completamente nelle mani di Piacenza che parte con un parziale di 7-0. I centesi si scuotono pian piano, aumentano l’intensità difensiva e stringono le azioni istintive dei giocatori in maglia rossa nella loro ragnatela. Il match si spezzetta, entrambe le squadre hanno problemi di falli e all’intervallo è il punteggio è di 24-30 per Piacenza, che aveva accumulato anche un margine di 10 punti a metà secondo quarto. La marcia cambia dopo l’intervallo. I centesi ritrovano percentuali discrete al tiro con le penetrazioni di capitan Vannini e le triple di Cavicchioli che ribaltano il punteggio a metà frazione e catapultano Cento, in trance agonistica, sul massimo vantaggio di +8. I canestri di Seletti ricacciano indietro i primi tentativi di recupero avversario, ma i piacentini ottengono il pareggio a 7 minuti dal termine della partita e mettono il muso avanti, trovando la via del canestro più frequentemente grazie a buone penetrazioni dei loro “piccoli”. I biancorossi non mollano, però, e fanno valere la loro fisicità, si procurano tiri liberi decisivi per tenere il passo e recuperano palloni in quantità industriale, mostrando quel cuore che li ha contraddistinti in questa marcia trionfale. Dopo alcune uscite per falli da entrambe le parti, spicca il canestro in sospensione di Galantini, la cui mano non trema e porta i suoi sul 71-71. Da qui comincia il concitato finale che ha visto un possesso sprecato per parte prima dell’ultimo decisivo tiro libero segnato da Minelli a 8 secondi dal termine. Dopo il timeout chiamato dalla Bakery, arriva la resa dei conti con i piacentini che provano un ultimo tiro nell’area negli ultimi 8 secondi sul cronometro. La palla schizza sul ferro e torna per l’ultima volta in possesso dei centesi. È tripudio. È la conclusione commovente di una stagione giocata da un gruppo vero che con impegno e dedizione ha ottenuto un risultato difficile da immaginare a inizio stagione. La vittoria dei ragazzi dell’annata 2001, guidati in maniera magistrale da Giampaolo Balboni, Luca Farioli e Filippo Curati, è la dimostrazione che se si lavora assieme per un obiettivo condiviso tutto l’anno, compiendo sacrifici ogni giorno per migliorare, si possono strappare enormi soddisfazioni. Era cominciata con una vittoria contro S. Pietro in Casale. 28 partite dopo, con i tanti ragazzi che hanno contribuito al successo, i ragazzi degli under 16 hanno regalato al movimento del basket centese una enorme soddisfazione, di cui non resta che essere orgogliosi. È una di quelle gioie che non è destinata a svanire, non solo perchè c’è una coppa, bensì perchè è stata guadagnata col carattere, con il cuore e con un encomiabile coraggio. Gli ingredienti perfetti per formare una squadra vincente.

Benedetto 1964 – Bakery Piacenza 72-71

Parziali: 13-20, 11-10, 25-17, 23-24

Benedetto 1964: Filippini, Fiocchi, Cavicchioli 14, Ramponi, Rayner 10, Seletti 6, Minelli 8, Tuka, Fortini 10, Vannini 17, Bretta 1, Galantini 6. All. Balboni Ass.Farioli 2.ass. Balboni N. Acc. Passarini

BELLA FOTO DEI CAMPIONI REGIONALI UNDER 16 protagonisti della vittoria con il presidente Spera e la coppa del campionato regionale.

 

Condividi questo articolo

Post Comment