SI RINNOVA L’AMICIZIA VENTENNALE CON I GEMELLI UNGHERESI!

CENTO 02/07/17 – (DI MARCO RABBONI) Esattamente  venti anni or sono, nel luglio del 1997, sono iniziati i contatti culturali, sociali, sportivi ed economici con Székesfehérvár, culminati poi il 19 agosto 1998 nel trattato ufficiale di gemellaggio fra Cento e la città ungherese. Un’amicizia rinnovata dalla visita di questi giorni dei rappresentanti della nuova amministrazione della città del Guercino: l’assessore ai Gemellaggi, Mariacristina Barbieri, e il vicesindaco, Simone Maccaferri, si sono recati nell’importante centro della provincia di Fejér. Hanno incontrato il sindaco, András Cser-Palkovics, e Mihály Kulcsár director of the King St. Stephen Museum of Székesfehérvár, nell’ambito della festa dei funzionari comunali nel sito romano di Gorsium. «Si è discusso – riferiscono – di sinergie culturali e turistiche, pensando a una possibile visita nell’ambito del carnevale, che è molto sentito da loro. Oltre a possibili future mostre in collaborazione, dal momento che stanno investendo nella ristrutturazione di un vecchio ostello che diverrà il centro museale e cultura della città» Si è trattato anche di cicloturismo con la Associazione BiciCultura di Antonio Gallerani: un altro tema particolarmente sentito, visto che proprio giovedì ha tappa per le strade di Székesfehérvár il Giro di Ungheria. Venerdì sera la delegazione ha assistito al concerto di musica classica ‘Parlami d’Amore’ con il celebre musicista centese Denis Biancucci.

DELEGAZIONE CENTESE COMPOSTA DALL’ASSESSORE MARIA CRISTINA BARBIERI (TERZA DA SX NELLA FOTO) CON DELEGA AI GEMELLAGGI, SIMONE MACCAFERRI VICE SINDACO DI CENTO, ANTONIO GALLERANI CHE SI DICE VOGLIA PREPARARE UN TOUR CICLISTICO DA CENTO ALL’UNGHERAI NELLE CITTADINA GEMELLATA ( NELLA FOTO E’ ASSENTE DENIS BIANCUCCI )

Condividi questo articolo

Post Comment