CENTO (FE) – NOVITA’ E CONFERME PER UN SETTEMBRE CENTESE RICCHISSIMO

DA DX FOTO: PATRIZIA PO PRESENTATRICE FIERA E SETTEMBRE CENTESE, DANIELE RUBINO PRESIDENTE PROLOCO CENTO, SIMONE MACCAFERI V.SINDACO DI CENTO, FABRIZIO TOSELLI SINDACO DI CENTO NACCAVERRI

CENTO 11/08/17 – (DI MARCO RABBONI)  – Valerio Scanu, Katia Ricciarelli, Matthew Lee e Paolo Hendel sono i quattro ospiti del Settembre Centese 2017, presentato  giovedì agosto in concomitanza con la fresca stampa del programma degli eventi. «Oltre un mese di eventi – ha affermato il sindaco Fabrizio Toselli – che valorizzano la nostra Cento: una città viva e bella che merita di essere apprezzata dai  centesi e dai numerosi visitatori che contiamo ci vengano a fare visita». Il nutrito calendario di iniziative prenderà il via sabato 26 agosto per terminare l’8 ottobre. Svelato dal presidente della Pro Loco Daniele Rubino e dalla speaker ufficiale Patrizia Po, si presenta ricchissimo ed eterogeneo. La Notte Bianca, con la Corte dei Sapori e lo Sabarcco, il 2 settembre, e la 10ª Festa del Volontariato, domenica 3, introdurranno la 433ª Fiera campionaria di cui saranno protagonisti, come anticipato, Valerio Scanu il 6, Katia Ricciarelli, il 7, Matthew Lee, l’8, e Paolo Hendel, il 9, per poi proseguire con un altro mese pieno di attrattive. Confermato il trenino di collegamento fra Cento e Pieve di Cento, per unire i due centri e le loro feste, così come gli stand informativi delle forze dell’ordine e del Comune, il quale presenterà i suoi principali progetti, primo fra tutti il Piano Organico, che partirà dopo il Settembre Centese con la riqualificazione delle strade del centro. Fra le novità la presentazione giovedì 7 della stagione teatrale 2017/2018, che per la prima volta la Fondazione Teatro Borgatti terrà in piazza, e l’esibizione sabato 9 dei Bit Waves, vincitori del Cento Street Festival. «Settembre Centese – ha rimarcato Rubino – è nato 46 anni fa proprio con lo scopo di divenire una bella vetrina per l’espressione della vivacità culturale della nostra città, rafforzata dalla presenza di ospiti prestigiosi». «Abbiamo definito una programmazione in modo coordinato – ha rilevato il vicesindaco Simone Maccaferri -, proseguendo la collaborazione con il mondo del commercio cominciata lo scorso anno. Continuiamo dunque a favorire la sinergia fra il commercio cittadino e la proposta fieristica, in una integrazione evidente, come nella scorsa edizione, nel non ‘coprire’ le attività con gli stand. Cui si aggiunge la prosecuzione dell’opera di ‘allargare’ il centro storico: la zona pedonale comprenderà anche via Cremonino e la zona degli ex Bagni Pubblici, dove sarà posizionata una pista per gli spettacoli delle scuole di ballo, accanto ai due palchi della piazza e della Rocca». A dare l’arrivederci al prossimo Settembre Centese il primo cittadino, che non ha mancato di ringraziare «tutte le realtà che hanno lavorato con passione ed entusiasmo per la buona riuscita di questo tradizionale appuntamento».

LOCANDINA UFFICIALE DEL CATALOGO DEL SETTEMBRE CENTESE 46ESIMA EDIZIONE

Condividi questo articolo

Post Comment