ULTIM’ORA….L’UFFICIO POSTALE DI RENO CENTESE RIMARRA’ APERTO

FABRIZIO TOSELLI ESTREMAMENTE SODDISFATTO PER L’ESITO FINALE DELL’UFFICIO POSTALE DI RENO CENTESE CHE RIMARRA”APERTO

IL  Consiglio di Stato ha accolto il ricorso in appello proposto dai Comuni di Cento, Masi Torello e Voghiera, annullando i provvedimenti di chiusura decisi da Poste Italiane per gli uffici di Reno Centese, Masi San Giacomo e Montesanto. La sentenza sancisce che non basta il criterio di antieconomicità e non basterebbe di per sé neppure il criterio della distanza, ma si deve esaminare e tenere conto della situazione del territorio, tanto più trattandosi di un servizio pubblico importante. «Ci abbiamo sempre creduto e questo risultato, per cui esprimiamo la massima soddisfazione, ci conferma che le battaglie giuste bisogna combatterle fino in fondo – afferma il sindaco di Cento Fabrizio Toselli -. Si tratta di una importantissima vittoria per Reno Centese e per i piccoli paesi: la sentenza riconosce di fatto la rilevanza di questi servizi per le comunità, una rilevanza senza dubbio anche sociale. Un ringraziamento dunque va ai legali, Gianfranco Berti e Sarah Pantanali, e a tutti coloro che hanno fortemente sostenuto il percorso a difesa di questo ‘presidio’, capace di rispondere alle esigenze della collettività e, in particolare, delle fasce sensibili».

Condividi questo articolo

Post Comment