TRE MILIONI D’INVESTIMENTI PER CENTO E ALTRI NE ARRIVERANNO: TOSELLI APRE I CORDONI DELLA BORSA !

MATTEO FORTINI ASSESSORE AL BILANCIO

CENTO 16707/17 – (LA REDAZIONE) Ammontano a complessivi 3.106.650 euro le variazioni di bilancio che, nel corso della seduta di martedì 4 luglio, il Consiglio comunale ha approvato, a maggioranza, con il voto favorevole anche dei gruppi Lega Nord, Noi che e Gruppo misto. L’operazione illustrata dall’assessore al Bilancio, Matteo Fortini, prevede l’investimento di 1.993.920 euro di rimborso Imu, 832.945 euro di avanzo e 279.785 euro di risorse relative alla ricostruzione. «Un anno di programmazione ci ha portato a poter destinare con rapidità le risorse ora disponibili per eseguire interventi che vanno nella direzione di dare nuovo impulso al territorio – affermano il sindaco Fabrizio Toselli e l’assessore Fortini-. Fra le voci più qualificanti: un primo piano da 800mila euro per la manutenzione delle strade, per troppi anni trascurate, che si vanno aggiungere ai 100mila già destinati nel bilancio di previsione; gli interventi sull’edilizia scolastica, che puntano alla sicurezza e alla qualità di vita dei nostri bambini e ragazzi; gli interventi nel settore sportivo». E ancora. «Desidero sottolineare anche – rimarca il primo cittadino – l’importanza del progetto dell’assessore Fortini volto a cominciare a implementare la banda ultra-larga in tutto il territorio, a cominciare dalle zone produttive. Riteniamo infatti che la competitività e l’attrattività passino anche attraverso i servizi all’avanguardia e l’innovazione tecnologica: un percorso che oggi avviamo e sul quale intendiamo puntare per attrarre investimenti che generino nuove opportunità di lavoro». Il rimborso Imu finanzierà per 1.750.920 euro i lavori pubblici. Ben 800mila euro saranno destinati all’asfaltatura delle strade dell’intero territorio comunale, che si assommano anche ai 900mila euro del Piano Organico per la risistemazione delle strade del centro cittadino. Saranno indirizzati al palazzetto dello sport invece 550mila euro per la certificazione prevenzione incendi, sanando così una grave mancanza. In tema di sport alla ristrutturazione del Tennis Club centese, con la riqualificazione della struttura sportiva e gli spogliatoi, andranno 100  mila euro, cui si aggiungeranno altri 70mila dell’avanzo, mentre 50mila euro saranno dedicati all’acquisto di defibrillatori e attrezzature per gli impianti. Fra le altre voci: 60mila euro per riqualificare a misura di famiglia il Parco del Reno e realizzare la sua area di sgambamento; 43.920 euro per la banda ultralarga in via Ferrarese; 40mila euro per far fronte alle carenze e alla ristrutturazione  della sede della Protezione Civile; 30mila euro per la scala antincendi, a completamento dei lavori eseguiti alla scuola primaria di Renazzo; 30mila euro per la sistemazione dell’ex casa di guardia sede associazioni, con le quali verrà condiviso il progetto definitivo; 25mila euro per l’ascensore della delegazione comunale Renazzo; 20mila euro per la sistemazione del verde della piazza XII Morelli, nell’ambito del corposo progetto che qualificherà il centro del paese. Sempre grazie al rimborso Imu si finanzierà la Cultura per 243mila euro, 80mila dei quali consentiranno di ristrutturare la Galleria di Arte Moderna. Gli 832.945 euro di avanzo andranno a coprire per 648.196 euro la Palestra Bevilacqua, per 70mila, come detto gli spogliatoi del TC, per 60mila euro la manutenzione straordinaria degli impianti degli edifici scolastici, per 32mila euro la centrale termica del centro infanzia e per 22.749 euro l’acquisto dei 685 pali di Enel Sole, che, di proprietà comunale, potranno passare così in gestione a Citelum per la riqualificazione. Al miglioramento sismico del Centro Infanzia andranno 279.785 euro di risorse relative alla ricostruzione.

Condividi questo articolo

Post Comment