FERRARA – FABBRI E LODI (LN): “PALASPECCHI: LA RIQUALIFICAZIONE E’ MERITO DELLA LEGA . ORA VIGILEREMO”

 

ALAN FABBRI

FERRARA  10/10/87- (LA REDAZIONE) FABBRI E LODI (LN): “PALASPECCHI: LA RIQUALIFICAZIONEE’ MERITO DELLA LEGA . ORA VIGILEREMO” “Il Palaspecchi? Senza la Lega il nuovo progetto non sarebbe mai stato inaugurato. Il Pd strombazza le sue vittorie ma per ammortizzare l’investimento bisogna usare il buon senso. Vigileremo sul progetto, perchè se esiste è merito nostro”. Così Alan Fabbri, segretario provinciale Lega Ferrara e Nicola Lodi segretario cittadino intervengono sul tema Palaspecchi dopo l’inaugurazione delle nuove strutture. “Dopo trent’anni il Pd si è svegliato grazie alla Lega e alle iniziative che abbiamo portato avanti”, sottolineano “a volte anche atti di forza che però hanno permesso di dare il via a questo processo di riqualificazione, che è solo all ’inizio e che ha portato maggior ordine, e maggiore sicurezza in tutta l’area”. Grazie alla riqualificazione del palazzo “tutto il quartiere guadagnerà in termini di valore immobiliare e di questo, dopo tante battaglie, ci prendiamo il giusto merito”, aggiunge Lodi. “Ora il Pd sta strombazzando il grande successo della struttura per studenti: ben vengano i posti letto per gli universitari, ma ricordiamo all’ amministrazione che si tratta di 50 posti su migliaia di arrivi e su necessità sempre crescenti, come dimostrano i recenti numeri dell’Ateneo e dunque le cose da fare sono ancora tante e non è stata certo trovata la soluzione definitiva”. La Lega “vigilerà sul progetto” continuano e “invece di cantare vittoria il Pd dovrebbe preoccuparsi di attivare e mantenere buone pratiche per valorizzare l’investimento da 40 milioni di euro che ha coinvolto anche privati e che ora va ammortizzato con oculate politiche di gestione che garantiscano a lungo termine la copertura del denaro impiegato”.

Condividi questo articolo

Post Comment