CENTO (FE) – ULTIM’ORA: I FONDI PER LE STRADE PASSANO 350 MILA €. A 450MILA€: COME PROMESSO DAL SINDACO !

IL SINDACO DI CENTO FABRIZIO TOSELLI XCOME AVEVA PREMESSO STANZIA I FONDI PER LE STRADE ANZI INCREMENTA A 450MILA €.

CENTO 28/04/18 – (DI MARCO RABBONI) La giunta comunale ha vincolato 450mila mila euro dell’avanzo di amministrazione 2017 agli interventi di riqualificazione delle strade. «Ciò significa che è stato fatto esattamente quanto era stato anticipato – spiega il sindaco Fabrizio Toselli -. Ovvero i 350mila euro ‘spostati’, temporaneamente appunto, dal capitolo di manutenzione straordinaria delle strade a quello dell’ampliamento del palazzetto, per accelerarne la realizzazione, ritornano a disposizione dei lavori sulla rete viaria. Anzi, vengono implementati, così da poter programmare interventi aggiuntivi». Per quanto riguarda il palazzetto dello sport, si sta lavorando alla pubblicazione del bando. «Siamo ormai vicini al completamento della redazione del documento – afferma il primo cittadino -. Ultimo ‘scoglio’ le prescrizioni che sono arrivate solo in questi giorni dal Coni: i progettisti tuttavia hanno già messo mano e completato le integrazioni da fornire». Circa le strade invece, in attesa del nuovo progetto per l’investimento dei 450mila euro, ufficialmente a disposizione con la variazione di bilancio che sarà approvata nella prossima seduta del Consiglio comunale, prenderanno ora il via i cantieri del primo pacchetto, in cui sono stati investiti complessivamente 740mila euro. Si interverrà in via Monsignore di Sopra, via di Mezzo nel tratto dalla rotatoria ‘Bennet’ a via Statale, via Colombarina Imperiale nel tratto da via Ghisellini a via Colombara, via Ghisellini, via Barbieri, via Facchini, via Salvi a Reno Centese, via Ferrarese, via Tassinari, via IV Novembre nel tratto dalla rotatoria di via Ferrarese alla rotatoria via Guercino, via Renazzo nel tratto da via Alberelli a via Monsignore, via Maestra Monca nel tratto da via Paradisi a via Pilastro. «Saranno ultimate in questi giorni le rimanenti procedure di verifica cui siamo tenuti – riferisce Toselli -. All’azienda sono stati tuttavia già consegnati i lavori lunedì scorso, data dalla quale sono dunque scattati i termini previsti dal bando per l’esecuzione dei lavori. Una volta iniziati, salvo difficoltà meteorologiche, l’impresa si è posta l’obiettivo di terminarli entro un mese e mezzo».

RERERTORIO

Condividi questo articolo

Post Comment