CENTO (FE) IL SINDACO TOSELLI RITORNA SULLA QUESTIONE STRADE PER RASSICURARE I DUBBIOSI!

LE CONDIZIONI CHE DA ANNI SI RITROVA VIA MONSIGNORE CON GRANDE DISAGIO DEI CITTADINI E DEI RESIDENTI DELLA ZONA TRA LE PRIME ARTERIE INTERESSATE AGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

CENTO 14/08/17 – (LA REDAZIONE) Via Monsignore di Sopra sarà tra le prime cui si metterà mano nell’attuazione del primo considerevole programma di manutenzione straordinaria della rete viaria del territorio centese, di cui l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto esecutivo per 740mila euro.

Questa strada di collegamento tra XII Morelli e via Nuova dal 2015 è inibita alla circolazione per la condizione di deterioramento della pavimentazione, per i profondi avvallamenti e le sconnessioni soprattutto nella corsia adiacente il fosso irriguo. Situazione ha condotto al divieto di circolazione, ad eccezione dei residenti.

Attualmente, lo stato della sede stradale nel tratto centrale di circa 750 metri (su una lunghezza complessiva di 1.530), presenta profonde sconnessioni probabilmente causate dalla mancanza di un adeguato sottofondo, nonché dalle presumibili infiltrazioni provenienti dall’adiacente canale.

Il progetto prevede il ripristino della pavimentazione in tre tratti, in cui si sono riscontrati i diversi tipi di danneggiamenti. Il tratto iniziale di circa 250 metri e il tratto finale di circa 540 metri non presentano particolari dissesti pertanto, per il ripristino, è previsto solo il rifacimento del tappeto d’usura. Il tratto centrale, dove sono presenti le gravi sconnessioni, verrà trattato con un intervento di stabilizzazione a calce e cemento per uno spessore di circa 50 cm, così da creare un adeguato sottofondo. Una volta adeguatamente sagomato e compattato, si procederà con la stesura del binder. Inoltre, al fine di garantire la durata dell’intervento nel tempo dovranno essere avviate, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica, opere di impermeabilizzazione della sponda del canale. «Quello di via Monsignore di Sopra è un problema annoso, cui andava trovata quanto prima soluzione: non appena si fossero reperite le risorse – spiega il sindaco Fabrizio Toselli -. Esistono, purtroppo, diverse situazioni molto difficili sulla rete strale centese, che evidentemente sconta molti anni di mancati interventi. Iniziamo da un primo pacchetto di opere, quindi un secondo sarà approvato entro il 2017. Circa le molte segnalazioni che giungono circa via per ora non contemplate nelle progettazioni, voglio rassicurare che la pianificazione che abbiamo messo e metteremo a punto ci consentirà via via di fornire risposte concrete».

altra angolazione di via monsignore di sopra oggetto delle considerazioni di alcuni ciittadini

Condividi questo articolo

Post Comment