Fiera delle Pere al via dal 14 al 20 Luglio 15

pereRenazzo- Al via la consolidata kermess fieristica del paese il 215 porta una  buona notiia dopo il tragico evento del terremoto del 2012. La Fiera  ritorna nella sua sede storia e quasi! “Alla fine ce l’abbiamo fatta – affermano dal comito organizzatore –  La Fiera delle Pere torna nella sua sede storica. O quasi.

Dopo il terremoto del 2012, tra mille preoccupazioni e con l’organizzazione già ampiamente avviata, ci si domandava se era il caso di bloccare tutto.

Tante iniziative erano già saltate a causa del terremoto. La tristezza era tanta e avevamo bisogno di pensare ad altro. Ma soprattutto avevamo bisogno di uno spazio sicuro in cui poter realizzare, almeno in parte, quello che si era progettato. E l’aiuto è arrivato.

Si fa….si fa.…si fa in Villa Chiarelli!  Era lo slogan, sfogo di tante energie.

Un sentito ringraziamento va ancora una volta alla proprietà che si è prodigata per adattare i suoi spazi alle esigenze della fiera e del ristorante.

Grazie ancora, ma non dovevamo dimenticare che la fiera vuole la piazza, e la piazza vuole la fiera.

Alla fine siamo tornati. Questa volta eravamo decisi: o in piazza o niente!

Riportando il ristorante all’interno del percorso fieristico e non avendo ancora la piazza interamente agibile, abbiamo dovuto optare per uno spazio attrezzato e collaudato da altri eventi:  il parcheggio del cimitero avrebbe ospitato anche il ristorante della fiera.

Con grande rammarico quest’anno abbiamo dovuto rinunciare alla predisposizione di uno spazio che  veniva destinato alle giostre.

Con il Comune e il Comando della Polizia Municipale, ci siamo riuniti più volte per trovare una soluzione compatibile con le esigenze della fiera e della popolazione di Renazzo.

Con tutta la buona volontà il Comune ha verificato che non vi era un’altra area libera da assegnare alle tradizionali giostre, per cui ci siamo rassegnati  a questa decisione limitativa con la speranza che il prossimo anno un altro pezzo di piazza si renda disponibile.

Oltre al problema del luna park, il gruppo che si è ritrovato ad organizzare questa edizione ha dovuto reinventarsi. Abbiamo arruolato giovani leve nell’intento di replicare il grande lavoro e la generosa dedizione che il precedente gruppo ha dimostrato negli ultimi 10 anni.

Grazie allo stimolo di queste nuove energie siamo riusciti a preparare un corposo percorso fieristico anche se il tempo messoci a disposizione era appena sufficiente.

Vi aspettiamo numerosi in piazza per assistere ai tanti spettacoli musicali gratuiti e al ristorante  per assaggiare i nostri piatti prelibati ed esclusivi a base di pe

Condividi questo articolo

Post Comment