CENTO (FE) PRIMA SEMESTRALE COL SEGNO PIÙ’ PER IL NEONATO GRUPPO BANCARIO CARICENTO !

 

Cento, 7 agosto 2018 –  (LA REDAZIONE) I dati del bilancio semestrale del Gruppo Cassa di Risparmio di Cento definiscono una banca solida ed in crescita. L’utile netto individuale si attesta ad 1,2 milioni di euro, in deciso aumento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In sostanziale tenuta, nonostante l’avverso andamento dei mercati finanziari che ha depresso i corsi dei titoli, i principali aggregati patrimoniali. Laraccolta indiretta si attesta a 1.964,4 milioni, il risparmio gestito, che rappresenta ormai il 78% del totale della raccolta indiretta, è stabile 1.535 milioni di euro e la raccolta diretta si ferma a 2.101 milioni.  I prestiti a clientela, in crescita dello 0,9%, toccano i 2.017,6 milioni, mentre il totale dei crediti anomali netti (127 milioni) risulta in calo del 14,4% rispetto a fine 2017. Migliorano ulteriormente sia il rapporto di copertura dei crediti anomali, che sale dal 60,3% (31/12/2017) al 66,3% di giugno 2018, sia il rapporto di copertura delle sole sofferenze che si attesta al 78,2% rispetto al 71,8% di fine 2017, indicatori entrambi nettamente superiori alle medie di mercato ed allineati alle banche più solide del sistema. Quanto al conto economico, di particolare rilievo l’incremento del margine da servizi che si attesta a 14,3 milioni di euro (+4,6%), sostenuto dalle commissioni per la gestione del risparmio. Il risultato della gestione finanziaria raggiunge i 27,7 milioni di euro dai 22,4 milioni registrati a giugno 2017 (+23,7%). Le spese amministrative si attestano a 27,5 milioni (+4,1%) per gli investimenti effettuati in tecnologia. Il CET1 ratio, Common Equity Tier One Ratio,  si attesta al 12,70%, in calo rispetto al 13,52% del 31/12/2017 per effetto dell’introduzione del nuovo principio contabile IFRS9, dell’aumento dei prestiti alla clientela e comunque ben superiore alla soglia SREP indicata da Banca d’Italia. Il Texas ratio, l’indicatore comunemente utilizzato per le analisi sulla solidità delle banche, migliora fino al 79%, abbondantemente sotto la soglia critica fissata al 100%.  Nel corso dei primi sei mesi del 2018 la Cassa di Risparmio di Cento ha finalizzato le procedure per la costituzione dell’omonimo Gruppo Bancario, rese necessarie dopo l’acquisizione di Ifiver SpA, società di esperienza pluriennale specializzata in cessioni del quinto dello stipendio e della pensione. L’acquisizione di Ifiver rifocalizza pertanto il business della Cassa sui prestiti alle famiglie e più in generale sul comparto retail. La società opera con agenti in attività finanziaria e società di intermediazione creditizia che estendono l’operatività commerciale di Caricento oltre i confini Emiliano-Romagnoli. Caricento continua a dimostrarsi punto di riferimento anche per i prestiti personali, che gestisce interamente da febbraio 2017: solo nel primo semestre 2018, infatti, sono stati erogati 970 prestiti per oltre 14 milioni di euro. Nuovo accordo Bancassicurazione con la compagnia MetLife, finalizzato ad offrire soluzioni assicurative in ambito cessioni del quinto della pensione e dello stipendio e alla protezione di mutui e prestiti personali.  Per quanto riguarda le filiali, come previsto dal piano industriale, Caricento ha proseguito il proprio programma di sviluppo sull’area Romagna, dove è presente a Faenza e Lugo, e sta già riscontrando la soddisfazione della clientela che apprezza il modo di fare banca della Cassa. Rimane comunque alta l’attenzione su tutta la rete in termini di efficienza e di qualità dei servizi di consulenza.  Gli sforzi compiuti in termini di digitalizzazione hanno portato ad una crescita degli utenti che accedono all’app CRCento SmartBank per effettuare mobile banking (+134%) e ad aumento delle operazioni effettuate da mobile pari a circa il 116%, rispetto ai primi sei mesi del 2017. In considerazione di ciò, la Cassa sta lavorando con Cedacri, il suo fornitore di servizi informatici, per presentare una nuova versione molto evoluta di internet banking che sarà resa presto disponibile. Arricchito con varie funzioni, il nuovo internet banking renderà ancora più completa l’esperienza di utilizzo del proprio conto corrente online e in mobilità. La Cassa si conferma sponsor delle principali iniziative sportive, artistiche e culturali organizzate a Cento e nelle principali aree di operatività: tra le più note, Caricento ha confermato il sostegno alla Benedetto XIV Basket, che da settembre disputerà la lega A2, e al Carnevale di Cento che seguirà come Gold Sponsor per le prossime due edizioni. Di massimo rilievo anche la sponsorizzazione alla mostra “Guercino e Mattia Preti”, curata dal Comune di Cento ed il Centro Studi Internazionale il Guercino, che prenderà il via in autunno. La Cassa si sta inoltre impegnando per la redazione del piano industriale 2019-2021, nell’ambito del quale è prevista una sostanziale riduzione dei crediti deteriorati, in coerenza con le linee guida della BCE.

(foto repertorio) sx foto – Carlo Alberto Roncarati Presidente Consiglio d’Amministrazione Caricento e Ivan Damiano Direttore Generale !

Condividi questo articolo

Post Comment