Dopo Renazzo: furti a go go !

entrata gelateria carla
entrata gelateria carla

Cento –  (di Marco Rabboni) Non si allenta la morsa dei ladri sul territorio. Dopo la sanguinosa rapina in casa di Renazo di una settimana fa nelle ore passate altri furti sono sti messi a segno dai ladri . Fortunatamente senza danni alla persone in questi ultimi casi ma, ci si chiede sino a quando sarà così ???? Questa volta a farne le spese è stata la conosciutissima Gelateria Carla nel bel mezzo del Parco della Rimembranza  a poche decine di metri dal centro storico cittadino centese. I soliti ignoti hanno fatto irruzione nella gelateria forzando la porta di accesso principale e, una volta entrati all’interno del chiosco, hanno fatto razzia di bibite e qualche decina di euro. Ora, oltre alla

bar snoopy a pilastrello di  cento
bar snoopy a pilastrello di cento

comprensibile frustrazione dei gestori, si aggiunge anche il danno materiale alla struttura che deve essere ripristinata. Questo non è il primo episodio che ha visto, negli anni, protagonista in negativo la Gelateria Carla, infatti, sono già vari i raid di cui l’attività è stata vittima. Del fatto si sono accorti gli uomini della Vigilanza notturna che hanno immediatamente avvertito famiglia e Carabinieri che si sono portati sul luogo per i rimi rilievi. La scorsa notte alcuni sconosciuti hanno fatto irruzione nella sede di Hera a Pilastrello  rubando un furgone all’interno di Hera. Poi, non contenti la loro attenzione si è spostata nel vicino Bar Snoopy  a poche centinaia di metri di distanza, dove, hanno svuotato le macchinette del video poker del Bar Snoopy dopo aver scassinato la porta d’entrata. I carabinieri della Compagnia di Cento – in zona – sono riusciti ad intercettare i ladri che, alla vista dei militari, si sono dileguati a piedi per le campagne abbandonando furgone e refurtiva. Dopo un inseguimento a piedi nella campagna i malviventi, aiutati anche dalla fitta nebbia, sono riusciti a fare perdere le loro tracce. Furgone e denaro sono stati immediatamente riconsegnati ai legittimi proprietari.

 

 

Condividi questo articolo

Post Comment