Caos Isit: manifestazione studenti contro il gelo

manifestazione-isitCento – Sono giornate non scolastiche quelle che stanno vivendo tutti i frequentatori dell’Isit “Bassi Burgatti” di Cento, dagli studenti a tutto il personale. Da un po’ di giorni, infatti, il riscaldamento è fuori uso e fine a due giorni fa non si sapeva per quale motivo, gli studenti hanno quindi deciso di manifestare contro una situazione non più sostenibile.

Proprio stamattina si è svolto il sit-in di protesta con numerosi studenti riversati nel parcheggio di fronte al polo scolastico e, sempre stamane, è stato deciso che le lezioni venissero garantire solamente alle classi quarte e quinte dell’istituto negli edifici succursale e laboratori/palestra. Tutte le altre classi sono state quindi a casa.

Il guasto, comunque, sembra essere stato individuato. Sarebbe la rottura di una conduttura dell’acqua calda che collega la centrale termica all’edificio principale. Proprio oggi sono partiti i lavori per la riparazione, in coincidenza con la manifestazione dei ragazzi, ma il problema è che il tutto potrebbe protrarsi per qualche giorno e non risolversi nella giornata di oggi. Per ricevere gli aggiornamenti sulla situazione, spiegano dalla scuola, basterà consultare il sito dell’istituto.

La manifestazione, per concludere, si è svolta pacificamente, ma ha avuto attimi di tensione a causa di alcuni infiltrati che hanno dato alle fiamme qualche cartone nel parcheggio. L’arrivo delle forze dell’ordine ha fatto tornare la situazione alla piena normalità e i ragazzi hanno potuto incontrare il preside che ha spiegato la causa del disagio e cosa si sta facendo per il ripristino del riscaldamento.

Condividi questo articolo

Post Comment