CENTO (FE) – IL “LABORATORIO DELLE IDEE” AL LICEO “CEVOLANI”

CENTO 08/01/18 -. (DI MARINELLA GALLETTI) Tra i Progetti d’ Istituto, che interessano aspetti del miglioramento dei percorsi formativi nella scuola, nell’ ambito del “potenziamento” dello studio della Storia dell’ arte,  il Dipartimento di Storia dell’ arte del Liceo Classico “G. Cevolani” di Cento,  ha promosso due significative modalità di integrazione e arricchimento dello studio della disciplina. Fin dall’ anno scolastico 2016/2017, nasce il “Laboratorio delle Idee”, Referente la prof.ssa Marinella Galletti, basato sull ‘opportunità offerta agli studenti di sviluppare abilità espressive e cognitive (grafico, plastico, pittorico, arteterapeutico), attraverso l’ esperienza pratica formativa.  Le relative attività didattiche, organizzate su due pomeriggi settimanali (Lunedì e Martedi) in incontri di due ore ciascuno,  sono rivolte a tutti gli studenti della scuola che hanno presentato domanda in forma opzionale e facoltativa. Le attività sono svolte nell’ aula n. 26 di via Matteotti, aula che oggi costituisce uno spazio permanente e sufficientemente attrezzato per lo svolgimento di attività laboratoriali ed esposizioni temporanee. I corsi costituiscono un percorso di formazione artistica essenziale, in quanto l’educazione alle arti avvia processi creativi analoghi in tutti gli ambiti dell’ esperienza, per la formazione dei futuri insegnanti, per favorire l’ orientamento degli Studi nelle Accademie di Belle Arti, Scuole Superiori del Design, nelle Facoltà di Architettura. Al termine dei corsi, gli studenti acquisiscono l’ Attestato con Profitto, valido per l’ attribuzione del Credito Scolastico. Il Progetto si avvale di un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento. Dall’ anno scolastico 2017/2018, il potenziamento dello studio della disciplina è stato esteso alle classi prime, in forma sperimentale, un’ ora la settimana nell’ orario curricolare, e con un’ innovazione nel metodo didattico a carattere laboratoriale. Referenti i docenti del Dipartimento, prof. Andrea Calanca, prof.ssa Marinella Galletti, prof.ssa Valeria Tassinari. Lo studio della Storia dell’ arte, a supporto dello studio di tutte le discipline, promuove il miglioramento delle competenze generali individuali, arricchimento per produzione di materiali elaborati dagli studenti, accrescimento del dialogo e della vita didattica tramite l’ opportunità offerta di partecipazione ad eventi espositivi.  Al termine dell’ anno scolastico, gli studenti riceveranno il Certificato di Competenza, con valutazione complessiva, e valore propedeutico allo studio curricolare del triennio. Il Progetto costituisce un primo passo verso la reintroduzione dello studio di Storia dell’ arte curricolare nelle classi del biennio, previsto dalla Legge 107 del 2015 (Riforma “Buona Scuola”) in forma di “potenziamento”, ma di fatto, con risorse d’ organico disponibili ancora non sufficienti a un effettivo e completo

Parte di una documentazione fotografica dell’ esposizione finale degli elaborati degli studenti ai corsi d’ arte del LABORATORIO DELLE IDEE nell’ anno scolastico 2016/2017:
Veduta dell’ aula 26 nella sede di via Matteotti del Liceo Cevolani; esposizione, nel corridoio adiacente all’ aula,  del “Portfolio” dello studente, elaborati grafici; alle pareti, alcuni esercizi di Pittura ed esiti delle esperienze in Arteterapia.

Segue una documentazione fotografica dell’ esposizione finale degli elaborati degli studenti ai corsi d’ arte del LABORATORIO DELLE IDEE nell’ anno scolastico 2016/2017: Veduta dell’ aula 26 nella sede di via Matteotti del Liceo Cevolani; esposizione, nel corridoio adiacente all’ aula,  del “Portfolio” dello studente, elaborati grafici; alle pareti, alcuni esercizi di Pittura ed esiti delle esperienze in Arteterapia.

Condividi questo articolo

Post Comment