CENTO (FE) “FEDORA: LA CITTA’ DEI MILLE VOLTI” CONCLUDE LA RICCA STAGIONE DI PON DELLA SCUOLA TADDIA …NOTA DI ANNA ZARRI !

CENTO 18/06/18 – (DI ANNA ZARRI) La sera del 14 giugno il cortile dell’IIS “F.lli Taddia” di Cento si è trasformato in un luogo magico e suggestivo, una sorta di palcoscenico sotto le stelle per ospitare  lo spettacolo teatrale dal titolo “Fedora. La città dai mille volti”. La performance, liberamente ispirata alle Città invisibili di Italo Calvino,  è stata realizzata dagli studenti dell’I.I.S. Taddia e del Liceo Cevolani che hanno partecipato al progetto, guidati dalla regia esperta di Luca Dal Pozzo, coadiuvato da alcuni collaboratori fra docenti, educatori e professionisti esterni.   “Fedora” è stato il lavoro conclusivo del Pon – teatro, progetto che, insieme a numerosi altri, è stato proposto come attività pomeridiana ai ragazzi dell’istituto. Durante l’anno scolastico, infatti, la scuola Taddia ha organizzato diversi Pon (attività che rientrano nel Programma Operativo Nazionale), riuscendo a realizzare progetti tenuti da esperti, completamente gratuiti per i ragazzi, permettendo loro di acquisire competenze diverse o complementari rispetto a quelle apprese in orario curricolare. La scuola si è così avvicinata a un modello nuovo di didattica, offrendo proposte diversificate e aprendo i propri spazi al pomeriggio e nel periodo estivo. I moduli che sono stati realizzati quest’anno sono stati ben 7: E’ tempo di judo, Dall’immagine alla realtà: la stampa 3D, L’ABC del computer, Tutti in gioco, L’officina delle competenze, A teatro con Cosquillas e Labor-italiano Estate. Ricco anche il calendario dei Pon che partiranno il prossimo anno: una possibilità per i ragazzi di apprendere conoscenze e competenze sempre nuove e per la scuola di diventare uno spazio innovativo, creativo e stimolante.

Condividi questo articolo

Post Comment