CENTO (FE) DEFINITE TRE LINEE GUIDA CON GLI ESERCENTI PER ATTUARE IL PIANO ORGANICO IN CENTRO!

SINDACO FABRIZIO TOSELLI E IL VICE SINDACO SIMONE MACCAFERI SEMBREREBBE CHE L’OPERA DI MEDIAZIONE ATTUATA DI I SUOI FRUTTI

 

CENTO 13/03/16 – ( LA REDAZIONE) DALL’INCONTRO DI LUNEDÌ’ 12 MARZO TRA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE E GLI ESERCENTI DI CORSO  GUERCINO,  PIAZZA DEL GUERCINO E DI ALCUNE VIA CONFLUENTI SI VA VERSO AD UN ACCORDO DOPO L’INFUOCATO PRIMO INCONTRO: UN ACCORDO DI CUI TRE SONO LE LINEE GUIDA ..LEGGIAMO !  «Dall’impegno e dalla sinergia emergerà il punto di equilibrio fra le esigenze dei commercianti e quelle della città che necessita di importanti lavori». Così il sindaco Fabrizio Toselli ha sintetizzato l’esito del nuovo incontro, lunedì 12 marzo, per definire le modalità degli interventi di riqualificazione della pavimentazione in porfido di corso e piazza Guercino, nell’ambito del Piano Organico. L’impegno è quello dell’Amministrazione comunale che sta lavorando con l’azienda aggiudicatarie dell’appalto per delineare un quadro dei cantieri rispondente alle esigenze espresse. La sinergia è quella fra il Comune, gli esercenti e le associazioni di categoria che hanno intrapreso un percorso condiviso. «Stiamo studiando il modo per dare risposta alle considerazioni emerse – ha affermato il primo cittadino, affiancato dal vicesindaco Simone Maccaferri -. Ciò definendo tre linee guida: lo spostamento degli interventi in prossimità dell’estate; il mantenimento del rifacimento della pavimentazione, preferibile qualitativamente al ripristino; la compressione della tempista dei lavori, organizzati per step». Le richieste dell’Amministrazione alla ditta, di cui si attendono le indicazioni, vanno nella direzione di salvaguardare il mondo del commercio, i principali eventi del calendario cittadino e l’opportunità offerta dalle riprese del film sulla vita di Ferruccio Lamborghini. Ai commercianti, che hanno accolto positivamente l’operazione illustrata, saranno a breve comunicate date e modifiche della viabilità.

SALA ZARRI GREMITA DI ATTENTI ESERCENTI SI STA DISCUTENDO DEL PIANO ORGANICO CHE SIA IL MENO INVASIVO POSSIBILE PER I COMMERCIANTI GIÀ’ ALLE PRESE CON UNA LUNGA CRISI ECONOMICA

Condividi questo articolo

Post Comment