CENTO (FE) ANCORA POCHI GIORNI PER VISITARE ‘A GLIMPSE OF SOUTH EAST ASIA’

CENTO (FE) 14/01/19 – ( DI MARCO RABBONI PER TACCUINOCENTESE.IT ) ANCORA POCHI GIORNI PER VISITARE ‘A GLIMPSE OF SOUTH EAST ASIA’ Ancora sino a domenica 20 gennaio sarà possibile ammirare la mostra fotografica ‘A glimpse of South East Asia’, inaugurata il 6 dicembre scorso alla Galleria d’Arte Moderna ‘A. Bonzagni. Ne sono protagonisti l’americana Liza Politi e il cileno Ary Espay, fotografi che collaborano con il National Geographic, conosciuti tanto negli Stati Uniti quanto Latina ed Europa, che hanno saputo sposare la fotografia ai progetti sociali, oltre che alla promozione della cultura e  hanno fondato Statments Arts, un’organizzazione no profit per promuovere l’inclusione sociale, il riscatto e la consapevolezza attraverso l’attività artistica. Viaggiando e fotografando per il mondo, Liza e Ari hanno infatti maturato l’idea che bisogna in qualche modo restituire ciò che si prende dalle terre che si visitano. Hanno quindi pensato di raccogliere materiale fotografico usato da portare nei Paesi in via di sviluppo dove danno vita a corsi di fotografia per i ragazzi. Hanno già realizzato varie attività in Laos, Cambogia e Myanmar e hanno allacciato rapporti con organizzazioni locali al fine di avere il giusto sostegno e garantire la necessaria  continuità ai progetti. In Myanmar hanno fondato la prima libreria fotografica con il materiale raccolto negli Stati Uniti. Inoltre, hanno messo a disposizione anche di fotografi, giornalisti e reporter locali le macchine fotografiche e l’attrezzatura necessaria per documentare i rapidi cambiamenti che il Sud Est Asiatico sta attraversando. Per tenere i ragazzi creativamente attivi ed interessati, Statement Arts ha promosso dei contest fotografici mettendo in palio delle piccole somme in denaro che in Paesi come quelli possono fare la differenza. L’esposizione centese è un’occasione per poter ammirare le foto dei due artisti che ritraggono volti, personaggi e paesaggi del sud-est asiatico. Apertura venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

Condividi questo articolo

Post Comment