Consulta Alberone: “Lavori al ponte ‘PalataReno’ andavano fatti tra luglio e agosto”

lavori-alberoneIl fatto – La consulta di Alberone, tramite il suo presidente Silvia Costa, contesta i lavori che inizieranno il 5 agosto 2013 sul ponte consorziale “PalataReno”, in località Colombarina Lazzaretto, che terranno chiuso al “traffico veicolare e ciclo-pedonale la SP 10 (Via Riga) al km 4+490 per lavori di riparazione danni post sisma del ponte consorziale “PalataReno” (Località Colombarina Lazzaretto), ex Ordinanza dirigenziale 79/2013 lavori pubblici Provincia di Modena“, si legge nel comunicato della consulta.

La rappresentanza dei cittadini di Alberone commenta così la notizia data dalla Protezione Civile: “[…] tale interruzione viaria porterà un notevole disagio nel nostro territorio, considerato che tutto il traffico di Via Riga si riverserà sulla via principale del paese: via Chiesa. Oltre che al mancato collegamento diretto con Finale Emilia, proprio nel periodo scolastico e della raccolta di tanti prodotti agricoli, pomodori, mais, pere, ecc“.

Le proposte – Per la consulta sarebbe stato meglio eseguire i lavori tra luglio e agosto, in teoria si sarebbe dovuto alleviare notevolmente il disagio portato ai cittadini, e tenta di fare una proposta: “[…] dato l’elevato disagio che la chiusura di detta strada provinciale causerà alla viabilità, ed in virtù del fatto che verrà contemporaneamente chiusa al traffico anche via Colombarina Imperiale costringendo quindi i residenti a fare il giro per via Correggio per recarsi a Finale Emilia, non si potevano eseguire questi lavori, creando un senso unico alternato?“.

Le strade sopraelencate dovrebbero rimanere chiuse al traffico fino al 3 ottobre 2013. La consulta, quindi, chiede di agire nel “rispetto dei cittadini, eseguendo i lavori nel minor tempo possibile: entro fine agosto, massimo i primi di settembre 2013“.

La redazione

Condividi questo articolo

Post Comment