CENTO (FE) QUANDO LA MUSICA FA SCUOLA: L’ESPERIENZA DEL COMPRENSIVO SCOLASTICO 1

CENTO 18/05/18 – (LA REDAZIONE) Più di 60 ragazzi sul palco (senza contare i genitori), un tris di cori, e poi tutti a battere mani e piedi a suon di musica. E’ stata una grande festa tra scuola e famiglia quella che ha portato in scena martedi 15 maggio alla Pandurera il saggio finale delle esperienze musicali sviluppate nel corso dell’anno scolastico dall’ Istituto Comprensivo 1 “Il Guercino” di Cento. Tre modi diversi di interpretare la musica come  strumento didattico, tre progetti sostenuti anche dai fondi europei dei Pon e dalla Regione Emilia Romagna. Il coro “Insieme si può”, da un’idea di Sara Tinti per la conoscenza della musica e del corpo, ha esplorato i canti tradizionali delle culture americane e africane, mentre il coro “Il suono e il canto della Pianura” diretto da Silvia Vacchi della scuola musicale “Tra le quinte” ha recuperato la memoria dei canti popolari delle nostre zone. Gran finale con il vero e proprio concerto “The final countdown”, il coro di…ragazzi della V A, della V B insieme agli ex allievi della V C, a cui si sono uniti nella parte finale anche i genitori, più emozionati dei giovani artisti. Tutti diretti appassionatamente da Ignazio De Marco, tra giochi di luci e immagini a tutto schermo, hanno ripercorso le hit degli ultimi decenni, dagli Abba a Madonna, dalla Pausini a Ramazzotti, per finire con Pink Floyd, Kiss, Queen, Leonard Cohen e naturalmente gli Europe con il brano che dà il nome al coro. Una sorta di saluto in musica alla scuola elementare e ai loro insegnanti Tiziana Scimia, Laura Riviello, Donatella Gabrielli, Salvatore Dimilta, Piera Govoni…che li hanno accompagnati in questo viaggio. E le emozioni sono arrivate tutte in sala, per la bravura degli interpreti, per la qualità dello spettacolo e per questa immagine di una scuola carica di energia. Una scuola “rock”, la scuola che ci piace.

Condividi questo articolo

Post Comment